Frammenti

Il set del tendone

tendone dietro il tendone quando le luci si spengono

Il set del tendone

Il set del tendone è quel che si dice un gioco di equilibri, immaginazione (tanta) e visione d’insieme.

Fortunatamente il locale in cui avevamo allestito il set del caravan era diviso in varie stanze e una di queste è stata sufficientemente grande per allestire il nostro set pur restando sempre nella stessa location. Questo è stato importante, molte persone venivano infatti da altre città ed era fondamentale riuscire a scattare nella stessa giornata entrambi i set di ciascuno.

Abbiamo pensato a diverse soluzioni, ma quella che ci sembrava più pratica era quella di costruire una porzione di tendone semicircolare. Per fare questo abbiamo scelto la struttura di un gazebo da giardino il più minimal possibile, in modo da poter facilmente coprire le parti metalliche.

E’ stato acquistato tessuto color panna e bordeaux, tagliati in pannelli di 50 centimetri e assemblate nuovamente insieme in un unico lunghissimo pezzo. Altre lenzuola sono state invece tagliate a forma triangolare e le abbiamo fissate in modo da drappeggiare la parte alta del gazebo.

Questo per metà della struttura, l’altra metà l’abbiamo lasciata aperta per poterci muovere con le luci e la macchina del fumo.

Ora, detto così, sembra una cosa da nulla …ma realizzare questo set è stato impegnativo! La struttura leggera e quasi invisibile significa anche meno stabilità, che invece è necessaria se si stanno inserendo strati e strati di tessuto solo da una parte. Inoltre tagliare e ri-cucire (dritti!) pannelli così grandi non è stato facile …per fortuna questo dettaglio non abbiamo dovuto farlo noi (salvati da Enrica, la mamma di Daniela)!

Questa è la genesi del set del tendone, il simbolo del circo, ci è dispiaciuto immensamente smontarlo alla fine, lo abbiamo fatto appositamente per ultimo con un pò di tristezza nel cuore perché sapevamo che quando il circo smonta le tende lo spettacolo è finito ed è ora di partire